SUA-CdS / RAR / RCR

Scheda Unica Annuale dei Corsi di Studio (SUA-CdS)

La SUA-CdS è una scheda informatizzata pubblica consultabile in rete, all’interno della quale ogni CdS raccoglie le informazioni sulla propria attività. La SUA-CdS deve:

  • dichiarare agli studenti e alle altri parti interessate i contenuti e i metodi della formazione;
  • orientare e delimitare le aspettative sui risultati di apprendimento e sulla capacità di un CdS di favorirne il raggiungimento;
  • poter generare uno spazio pubblico a cui utenti e parti interessate possano accedere per formarsi un’opinione e formulare un giudizio informato.

Il PQA tramite l’Ufficio di supporto assicura che vengano forniti tutti i dati necessari per la compilazione della SUA-CdS.

Scheda di Monitoraggio Annuale (SMA)

La SMA è il risultato di un processo periodico e programmato che ha lo scopo di verificare l’adeguatezza degli obiettivi di apprendimento che il CdS si è proposto, la corrispondenza tra gli obiettivi e i risultati e l’efficacia della gestione del CdS; essa documenta, analizza e commenta in maniera critica e puntuale gli effetti di azioni correttive, i punti di forza e i punti critici del CdS, le aree da migliorare e gli interventi correttivi da avviare.

La scheda rappresenta un nodo centrale nella gestione della qualità dei singoli CdS e deve essere elaborata e discussa collegialmente dal Gruppo di Riesame, quindi presentata, discussa e approvata nel Consiglio di CdS o struttura equivalente. La SMA deve contenere una revisione critica dei dati messi a disposizione dal Presidio di Qualità e tenere conto della relazione della CPDS e delle istanze riportate da docenti e studenti.

Rapporto Ciclico di Riesame (RCR)

Il RCR viene redatto con una periodicità funzione della durata del CdS e comunque in preparazione di una visita di accreditamento periodico. Ha lo scopo di mettere in luce la permanenza della validità degli obiettivi di formazione e del sistema di gestione utilizzato dal CdS. Prende in esame:

  • l’attualità della domanda di formazione che sta alla base del CdS;
  • le figure professionali di riferimento e le loro competenze;
  • la coerenza dei risultati di apprendimento previsti dal CdS nel suo complesso e dai singoli insegnamenti;
  • l’efficacia del sistema di gestione del CdS.

Per ciascuno di questi elementi il RCR documenta, analizza e commenta:

  • gli effetti delle azioni correttive annunciate nei RCR precedenti;
  • i punti di forza e le aree da migliorare che emergono dall’analisi del periodo in esame e dalle prospettive del periodo successivo;
  • gli interventi correttivi sugli elementi critici messi in evidenza, i cambiamenti ritenuti necessari in base a mutate condizioni e le azioni volte ad apportare miglioramenti.